16
nov

Fattore T

Trasferta a Monte San Savino per il Renzino impegnato contro lo storico ostico rivale del Bar Le Fonti; mister Tiezzi viste le assenza di Capecchi, Baccheschi e Calvani opta per il solito 4-4-2 con Angori tra i pali, in difesa Agnelli torna a fare il terzino con Bignozzi e Mencarelli centrali a sinistra agisce invece Menchetti a centrocampo si compone nuovamente il duo Bardelli Maccari con Cateni e Ciraudo esterni in attacco Mattesini e Tornani.

Parte bene il Renzino che con un atteggiamento propositivo si riversa nella metà campo dei locali agevolato dal pressing alto attuato; i savinesi tentano di mantenere alta comunque la propria retroguardia esponendosi alle folate sopratutto di Mattesini che a campo aperto diventa spesso imprendibile.

Proprio da una giocata del numero di 10 nasce la prima grande occasione da rete; fuga sull’out di sinistra ed assist preciso al centro per Tornani che solo contro il portiere scivola al momento della conclusione che riesce troppo debole permettendo all’ estremo difensore di bloccare.

Il Renzino sembra poter passare in vantaggio in qualsiasi istante ed anche Mattesini ha una buona occasione quando servito da Agnelli spara alto da buona posizione; i locali da par suo rispondono con lanci lunghi che sollecitano il sempre bravo Ferraro che spesso da giocatore navigato conquista buone punizioni per far salire i suoi.

Lo stesso 7 savinese si costruisce una buona occasione sfruttando i pochi centimetri di spazio a disposizione e concludendo da fuori area, palla di poco a lato.

Concluso sullo 0-0 il primo tempo il Renzino riparte con i soliti undici ma con piccole variazioni tattiche, che permettono maggiore solidità a centrocampo ma uguale pericolosità offensiva.

Al decimo vantaggio renzinese; Tornani sfrutta magistralmente una punizione dai 25 metri aggirando la barriera e sorprendendo il portiere avversario.

Passano due minuti e la retroguardia locale si fa cogliere impreparata, tentativo di alleggerimento che si conclude con involontario assist a Tornani che dentro l’area viene atterrato per il più sacro santo dei rigori; il bomber però si fa ipnotizzare ed il risultato rimane invariato.

Il Bar le Fonti si riversa in attacco con molti dei propri effettivi prestando però il fianco al contropiede biancorosso; Bardelli ispirato da Menchetti non riesce in scivolata a spiazzare il portiere locale che si ritrova il pallone in mano, altra buona occasione poi se la procura ancora il solito Tornani che resiste alla carica dei difensori ma  non riesce a servire L accorrente Maccari posizionato ottimamente all’interno del area.

Minuti finali con il Bar le Fonti alla disperata ricerca del pareggio ma la retroguardia renzinese non permette occasioni da goal fino al triplice fischio che sigla la terza vittoria consecutiva per la truppa di mister Teo.

Top Players: Maccari, Mattesini

 

Scritto da amm SCRIVI COMMENTO

Lascia un Commento


Sponsors

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito si presume che tu ne sia felice. Maggiori Informazioni | Chiudi