Conclusa la stagione sportiva 2013-2014 è tempo di bilanci per il Renzino Calcio ed i propri uomini.

Annata a fasi alterne per i ragazzi di Mister Bracciali giunto al quarto anno sulla panchina biancorossa e consapevole già da inizio stagione che questo sarebbe stato probabilmente il più difficile visto le vittorie del 2012/2013; inizio di stagione macchiato dalla rocambolesca sconfitta in Supercoppa e dall esordio sempre col medesimo risultato in Campionato col Dante, a dimostrazione di una squadra che aveva probabilmente smarrito l umiltà caratteristica principale delle annate precedenti.

Con il passare delle giornate è stato evidente come la squadra difettasse di concentrazione alternando buone partite a sconfitte impreviste come quelle casalinghe di Bar le fonti e Settetorri, il tutto mostra infatti uno scenario a fine 2013 di una squadra lontana dalla vetta e dalla zona play off.

Inizio 2014 presenta invece un pronto riscatto ed un ritorno alle antiche abitudini con le vittorie in serie su New Old Boca per 3-0 in coppa e su MCL nel derbissimo dello stadio dei Pini e Dante col medesimo risultato di 1-0 sintomo di una ritrovata competitività e solidità del pacchetto arretrato.

Girone di ritorno quindi giocato con l obiettivo di rincorrere l agognato obiettivo dei play off, raggiunti meritatamente con una giornata di anticipo.

In Coppa il Renzino ha riversato tutti i propri sforzi fin dal primo match, essendo quest anno il dichiarato obbiettivo stagionale , ed il cammino è stato pressochè perfetto e solo la lotteria dei rigori  nella semifinale con l Isola ha estromesso gli ex campioni provinciali da un altra finale al Comunale.

Comunque nel complesso un altr’ annata sportivamente parlando positiva con le note positive degli innesti di validi giocatori come Iammatteo, Baccheschi e Mattesini punti cardine durante la stagione oltre alle conferme dei soliti Calvani, Tornani, Angori, Menchetti, Bardelli e del reparto difensivo nel suo insieme, per la seconda stagione consecutiva il migliore del torneo.

Fermo restando la conferma di tutti gli uomini della rosa non mancano quindi i buoni propositi per ripartire con ancora maggiore convinzione dei propri mezzi per la stagione che verrà.

Arrivederci a Settembre

 

 

Scritto da amm SCRIVI COMMENTO

Lascia un Commento


Sponsors

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito si presume che tu ne sia felice. Maggiori Informazioni | Chiudi